Home   Protagonisti

 

 

 

 

 

Ecco la sera

 

Ecco, la sera col suo buio oscura 

il tuo sguardo, si perde la tua voce

oltre i ponti attraverso la pianura

con l'Adige che scende alla sua foce.

 

Ecco, il nulla mi afferra, nel silenzio

che lasci alle tue spalle giÓ dilaga

il tuo inutile nome, amaro assenzio

che mi soffoca, polvere, ombra vaga.

 

 

 

 

 

pagina precedente