Home  Protagonisti

 

 

 

Alessandro Ferrarin 

Partigiano "Foggia"

 

 

... Sono stato a scuola fino alla quinta elementare. Poi mi hanno assunto nello stabilimento di Galtarossa come allievo tornitore. Anch’io andavo a lavorare in bicicletta. Così abbiamo cominciato a frequentarci con Ada.

 

Eravamo due ragazzini fino a quando, un brutto giorno dopo l’otto settembre, a San Michele mi fermarono a un posto di blocco: ero molto alto e dimostravo più della mia età. Incuranti che avessi solo diciassette anni, mi prelevarono come fossi un renitente alla leva. Mi portarono prima nel carcere militare di Peschiera poi a Monza dove feci quindici giorni di teoria e altrettanti di pratica e mi diedero la patente di guida per i camion. Non nascondo che ero orgoglioso di me: non c’erano molti ragazzi che potevano guidare un 26 Fiat. ...

 

 

Il documento completo è scaricabile in formato PDF ( kb 1.550): Alessandro Ferrarin, partigiano "Foggia"

 

 

 

     

pagina precedente