Home  Paese

 

 

Gazzivi.  2/05/2004 - Foto A. Scolari

 

Scheda storica - Arch. Sergio Spiazzi

Antica corte rurale della bassa di Centegnano,  appartenente  a quella serie di corti costruite in epoca recente, al di sotto della linea antica dell’argine dell’Adige (che possiamo identificare con la strada attuale per Mambrotta), in quanto un tempo in questo punto, come in altri di questa zona, il fiume Adige tracciava e divagava con le proprie ramificazioni il proprio percorso.

 

Terreni sabbiosi e limosi sono stati bonificati dopo l’alluvione tragica del 1882, quando si è deciso per la costruzione dell’attuale argine dell’Adige, ponendo in sicurezza queste corti della bassa sanmartinese.

 

La corte è circondata dalla Fossa Gardesana che percorre un tracciato sinuoso, formatasi come fosso di scolo delle acque piovane e dei fossati di irrigazione provenienti da nord come derivazioni del fiume Fibbio.

 

La corte è formata da case di modesta e povera architettura rurale,  da edifici residenziali prevalentemente a due piani, in mattoni, stalle e portici posti a ridosso delle abitazioni.  

 

pagina precedente