Home Paese

 

 

 

 

Corte Cercola. Foto A. Scolari 1/11/2004

 

Scheda storica - Arch. Sergio Spiazzi

L’antica corte rurale costruita ai margini del terrazzamento ghiaioso, al di là della Fossa Rosella e quindi nell’antico territorio di San Michele Extra, e lungo l’antica via Zeviana è conosciuta come Casette di S. Antonio. La corte abbandonata è formata dalla casa di abitazione e dall’annesso rustico posto a fianco, come nella tradizione rurale della zona.

 

Un tempo si trovava al centro di un vasto possedimento agricolo proprietà della famiglia Zenobio, che teneva anche la corte Sant’Antonio e terreni posti alla Campagnetta come ricavato dalla mappa del 1771 di Antonio Schiavi.

 

Dalla metà dell’Ottocento la possessione viene tagliata dalla ferrovia, poi negli anni sessanta dalla bretella autostradale ed adesso dalle rotaie della futura linea dell’Alta Velocità. La corte può essere rivalutata con un adeguato ed intelligente intervento.

 

pagina precedente