Home  Paese

 

 

Cā del Capitano o Cā Nova. Foto 10/12/2006 A. Scolari 

 

Scheda storica - Arch. Sergio Spiazzi

Corte rurale conosciuta come Cā Nova e posta al cardine tra l’antica strada di Marcellise e la strada di Casa Pozza. Casa contadina formata da un’unica struttura compatta dove all’interno vengono ricavati sia gli spazi abitativi che quelli rusticali.

 

All’interno dell’edificio e poste ai lati si trovano i locali delle cucine e dei tinelli, a nord le cantine e le stalle, mentre in mezzo troviamo i portici con al primo piano i magazzini, i fienili, le stanze da letto ed i granai.

 

L’edificio viene edificato, insieme con Cā Ranzani (detta anche nell’Ottocento Cā Nova II), nella seconda metā del XVIII secolo, quando i terreni vengono acquistati dalla famiglia nobile degli Orti-Manara, come residenza contadina, posta al centro dei terreni di proprietā nella bassa valle di Marcellise.

 

I terreni di questa area appartenevano all’antica centuriazione d’epoca romana dove il tracciato della strada per Marcellise costituiva uno dei percorsi principali. In zona sono stati ritrovati reperti del periodo tardo romano.

 

pagina precedente